Stampa

Panini dolci al latte e cacao: la ricetta light di 190 Kcal!

Panini dolci al latte e cacao light

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 su 5) stelle
Vota anche tu!
Loading...

Aumenta Porzioni

Ingredienti

Preparazione

Preparazione dell’impasto

  1. Stiepidire leggermente il latte, senza farlo diventare caldo.
  2. Estrarre il burro dal frigorifero e farlo ammorbidire a temperatura ambiente.
  3. Versare il lievito in polvere nel latte e mescolare.
  4. Attivare con un pizzico di zucchero – questo passaggio è facoltativo.
  5. Lasciare che parta la fermentazione del lievito, si noterà una leggera schiuma in superficie.
  6. In una terrina preparare la farina con il dolcificante, un pizzico di sale, il burro ammorbidito.
  7. Impastare bene gli ingredienti in modo che siano ben amalgamati.
  8. Aggiungere il latte con il lievito.
  9. Continuare ad impastare, se necessario spostandosi sul piano di lavoro.

Preparazione dei panetti

  1. Dividete il composto in due parti e aggiungete il cacao ad una delle due. Potete sciogliere il cacao in un cucchiaio di latte prima di incorporarlo per facilitarne l’impasto.
  2. Riponete i due panetti ben lavorati ed omogenei in due ciotole diverse coprendo con pellicola trasparente, scegliendo un luogo caldo della cucina, per esempio il forno spento con la luce accesa.
  3. Dopo due ore, i due panetti dovranno essere aumentati di volume, circa il doppio.
  4. Stendeteli uno alla volta sul piano di lavoro finché avranno raggiunto una forma rettangolare di una quarantina di centimetri sul lato più lungo.
  5. Stendete un velo d’acqua su uno dei due impasti spianati e ponete l’altro sopra.
  6. Spianate ancora con il matterello e inumidite ancora la superficie.
  7. Arrotolate l’impasto con delicatezza fino a formare un rotolo.
  8. Con un coltello affilato affettate il rotolo creando delle rotelle di circa 3 cm di spessore.
  9. Preparate dei quadrati di carta forno, tanti quante sono le rotelle che avete ottenuto.
  10. Sistemate le rotelle sui quadrati, coprite con altra pellicola o con un canovaccio umido e lasciateli lievitare per altri tre quarti d’ora.

Cottura dei panini 

  1. Nel frattempo predisponete la pentola per la cottura a vapore. Se avete la vaporiera seguite le indicazioni fornite, altrimenti basteranno due dita di acqua in una pentola, sistemando il cestello di acciaio o di bambù in modo che non sia a contatto con l’acqua. Tenete il fuoco al minimo.
  2. Sistemate i panini dolci nella vaporiera o nel cestello, lasciando la distanza necessaria l’uno dall’altro. Lasciate il quadrato di carta forno sotto ad ogni panino.
  3. Introducete il cestello nella pentola o nella vaporiera e fate cuocere per 25 minuti.
  4. Ripetete l’operazione con tutte le altre rotelle.
  5. Fate raffreddare i vostri panini dolci light, una volta cotti, su una grata per dolci, in modo che possano prendere aria uniformemente.

Note

Riponete i panini dolci light in un sacchetto per alimenti. Se dopo un paio di giorni dovessero seccarsi, potete ripristinare la loro morbidezza scaldandoli in una padella appena bagnata sul fondo o nella vaporiera. Basterà un minuto per lato, per farli tornare morbidi e fragranti. Questi panini dolci possono essere farciti secondo i vostri gusti con marmellata senza zucchero, o con una crema di nocciole light.

Per colazione e merenda prova anche la ricetta dei dorayaki light di 90 Kcal!

Valori Nutrizionali

Keywords: panini dolci