La crema catalana, un dolce gustoso in versione light con 90 Kcal pronto in 5 minuti!

La crema catalana è un dessert al cucchiaio di origine spagnola. La versione light di questa crema si ottiene facendo bollire il latte con la cannella, unendo la fecola e facendo cuocere il tutto sotto il grill. Questo dolce, molto semplice e gustoso, si presenta come una base soffice e cremosa, sormontata da una pellicola croccante di zucchero caramellato. Per il suo gusto sublime e leggero, la crema catalana light è gradita da tutti.

Preparare la crema catalana a casa è molto semplice ed economico, non richiede molto tempo e gli ingredienti possono essere facilmente trovati in qualsiasi supermercato. Sei pronto per metterti al lavoro?

Ecco, di seguito, le fasi di preparazione della variante light della crema catalana! Buona preparazione e degustazione!

La ricetta della crema catalana light

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti
Tempo totale: 35 minuti
Porzioni: 4
Calorie: 90

Ingredienti

  • 5oo ml di latte
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 20 gr di stevia
  • 1/2 limone
  • 2 tuorli
  • 1 stecca di cannella

Preparazione

  1. Iniziare la preparazione della crema catalana light scaldando 450 ml di latte, aggiungendo la stecca di cannella incisa per la lunghezza e anche la scorza grattugiata di mezzo limone. Fare bollire il tutto e completare unendo 1 cucchiaino di stevia.
  2. Nel frattempo, sciogliere la fecola, unire i due tuorli e mescolare il tutto al latte ancora caldo, mettendo di nuovo sul fuoco. Infine, mescolare fino a quando la crema ottenuta diventa densa, senza però portare ad ebollizione.
  3. Fare raffreddare la crema, distribuirla e conservarla in frigo. La crema catalana va servita in ciotole di terracotta e viene spolverata sulla superficie un po’ di zucchero o stevia. Poi si fa caramellare in forno con la funzione grill attivata.

La crema catalana ha la particolarità di avere in superficie lo zucchero bruciato, questo di solito viene fatto o con una fiamma ossidrica, che non tutti hanno. Per avere lo stesso risultato quindi, preriscalda il forno a 200°C. Prepara la leccarda del forno il più vicino possibile alle resistenze del forno. Aggiungere un po’ di zucchero sulle ciotole di terracotta contenente la crema catalana. Mettere una ciotola con l’acqua nel forno insieme alla crema catalana. Questo servirà per evitare che il dolce si secchi. Infornate per circa cinque minuti a 200°C e poi servite.

Questa ricetta ha attraversato i confini e altri paesi la apprezzano come dessert per ogni occasione. La crema catalana viene solitamente servita in piccoli stampi individuali. E’ possibile utilizzare la crema catalana anche per riempire o coprire tutti i tipi di torte e dolci.

crema catalanacrema catalana ricettadolci dieteticidolci lightricetta crema catalanaricette dietetichericette light
Commenti (0)
Aggiungi Commento