La lasagna di verza, un primo piatto super light e gustoso con sole 230 calorie!

La lasagna di verza può essere un primo piatto davvero molto goloso, infatti non farete in tempo a metterla in tavola che sparirà in un lampo. Perché, è talmente buona che riesce a deliziare tutti i palati anche quelli più difficili. La ricetta che vi presentiamo è al 100% vegetariana, però nulla vi vieta di poterla rendere più sfiziosa aggiungendo del prosciutto cotto, crudo o qualsiasi altro affettato magro, ma anche della scamorza affumicata, una mozzarella light, provola. Ma vediamo ora al ricetta!

La ricetta della lasagna di verza, un primo patto super light e sfizioso

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 1 ora
Tempo totale: 1 ora e 10 minuti
Porzioni: per 5 persone
Calorie: 230 a porzione

Ingredienti

  • 500 ml di latte
  • 800 gr di verza (per intenderci una verza)
  • 100 gr di parmigiano reggiano
  • 50 gr di farina
  • 30 gr di olio di oliva
  • 1 cipolla rossa (opzionale)
  • noce moscata q.b.
  • pepe e sale q.b.

Preparazione

  1. Per iniziare pulite la vostra verza, quindi eliminate le foglie più grandi (circa 12) poi lavatele accuratamente.
  2. Adesso mettete a bollire 3 litri d’acqua debitamente salata, poi fate sbollentare per 15 minuti le foglie della verza dopodiché utilizzando un mestolo forato scolatela, trasferitela su un tagliere ed eliminate la parte centrale bianca.
  3. A questo punto occupatevi della verza avanzata, quinti dopo aver tolto il gambo provvedete a lavarla.
  4. Ora, se avete deciso di utilizzare la cipolla, lavatela e poi con un coltello tritatela grossolanamente insieme alla verza.
  5. Dopodiché mettete un po’ di olio e sale in una pentola, al cui interno dovrete versare la cipolla e la verza tritate, poi fate cuocere il tutto per 20 minuti.
  6. Quando la consistenza delle vostre verdure sarà morbida unite la farina, poi amalgamate il tutto e incorporate il latte, continuando a mescolare per 5 minuti la besciamella per farla addensare, poi aggiungete il sale e il pepe.
  7. Fatto questo oliate una teglia da forno rettangolare grande 25×29 centimetri, poi iniziate a confezionare la vostra lasagna mettendo 4 foglie di verza sbollentata, la besciamella e il parmigiano (a scelta aggiungete la mozzarella, la scamorza o il prosciutto).
  8. Coprite gli ingredienti con altre 4 foglie di verza, la besciamella e il parmigiano e chiudete adagiando le ultime 4 foglie di verza, la besciamella e il parmigiano, poi irrorate con un filo d’olio.
  9. Infine mettete a cuocere dentro il forno in modalità ventilata per 20 minuti a una temperatura di 180°C.
  10. Una volta che la vostra lasagna sarà ben gratinata in superficie, sfornatela e prima di servirla fatela intiepidire un attimo.

Note e consigli

Questo piatto di verza può essere servito come primo piatto, secondo piatto, antipasto o addirittura come piccolo contorno. Si adatta a tutte le occasioni ed è davvero semplicissimo e sfizioso da preparare. E’ un buon metodo per mangiare la verza a chi non piace tanto in modo gustoso e leggero.

Articolista un po’ per caso un po’ per passione, la scrittura mi è sempre piaciuta, per questo motivo ho deciso di collaborare con dei blog. Non ho tematiche preferite, infatti è sufficiente che ci sia un argomento su cui scrivere e io mi butto a capofitto.

lasagna di verza
Commenti (0)
Aggiungi Commento