Zabaione light: la ricetta di 160 Kcal senza zucchero!

Lo zabaione è un delicato e gustosissimo preparato della tradizione dolciaria italiana, soprattutto del settentrione. La leggenda racconta che nel 1471 il capitano Giovan Battista Baglioni, detto “Zuan Bajon” dai suoi militi, si accampò vicino a Reggio Emilia per passare la notte. Avendo chiesto ai soldati di andare nelle campagne in cerca di qualcosa da mangiare, questi riportarono soltanto uova, vino e zucchero.

Non avendo altro, Zuan Bajon fece mescolare tutto e lo fece cuocere per cena alla truppa. La fonte certa più antica invece risale al 1662, a firma del cuoco dei Gonzaga, Bartolomeo Stefani, che ne raccomanda l’utilizzo in alcuni casi. Secondo il cuoco, lo “zambalione” andava consumato quando si prevedevano grandi camminate, come in occasione della caccia, oppure per i convalescenti. Il frate francescano Francesco Baylon, protettore di cuochi e pasticcieri, lo prescriveva in caso di mariti “stanchi”.

Ma come si può rendere light un alimento così pieno di zucchero? Semplicemente sostituendolo con la frutta, in questo caso la ricetta prevede la banana.

Stampa

Zabaione light: la ricetta di 160 Kcal senza zucchero!

(1 voti, media: 5,00 su 5) stelle
Vota anche tu!
Loading...

5 da 1 recensioni

  • Autore: Elisabetta
  • Tempo di Preparazione: 1
  • Tempo di Cottura: 5
  • Tempo Totale: 6
  • Porzioni: 3 1x
  • Categoria: Dolci Light

Ingredienti

  • 6 rossi d’uovo
  • 2 banane

Preparazione

  1. Per la preparazione dello zabaione, sbucciare le banane e tagliarle a pezzetti non troppo grandi.
  2. Preparare una pentola con dell’acqua in ebollizione a fuoco moderato.
  3. Scegliete un contenitore che possa stare sopra alla pentola, a bagnomaria.
  4. Versate i rossi d’uovo e i pezzetti di banana nel contenitore che avete scelto.
  5. Con il frullatore ad immersione miscelate bene i due ingredienti fino ad ottenere un composto spumoso.
  6. Se il composto non è abbastanza denso, continuate a montarlo sopra alla fonte di calore, fino a che raggiungerà la consistenza da voi desiderata.

Note

Lo zabaione light è delizioso così com’è, ma può essere variato ed arricchito, per esempio, con qualche goccia di caffè, con la farina di cocco o con del cioccolato fondente tritato, secondo i vostri gusti. Se invece volete preparare un semifreddo, ponete i pezzetti di banana in congelatore e tirateli fuori solo cinque minuti prima. In questo caso, basterà solo frullare banane e uova, senza utilizzare la cottura a bagnomaria.

Valori Nutrizionali

  • Calorie: 160

Keywords: zabaione

Mi piace scrivere, anzi, è una vera e propria passione che mi fa compagnia dall’infanzia. Ho studiato al conservatorio di musica dell’Aquila, poi ho fatto altri corsi specialistici su temi speciali, come il turismo, l’insegnamento, la filosofia, il marketing, le religioni. Ho scritto un libro, ne sto scrivendo un secondo e ho vari blog su internet e pagine Facebook. L’altra mia passione è la radio, nella quale ho lavorato per più di vent’anni e collaboro tuttora.

Commenti (0)
Aggiungi Commento