La crema pasticcera alla vaniglia e cacao light, buonissima e gustosa con sole 60 calorie!

I più golosi, sicuramente, apprezzeranno la crema pasticcera light vaniglia e cacao in quanto si tratta di una gustosissima variante della ricetta classica, la quale piacerà tanto agli adulti quanto ai bambini.
Tra l’altro non solo è possibile gustarla al cucchiaio, magari accompagnata da delle fragoline ma è anche perfetta per farcire i dolci come ad esempio i biscotti, le torte oppure le crostate.

La ricetta della crema pasticcera light al cacao e vaniglia, buonissima e veloce

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 10 minuti
Tempo totale: 20 minuti
Porzioni: 4
Calorie: 60 Kcal/100 gr

Ingredienti

  • 350 gr di latte scremato
  • 20 gr di fecola di patate
  • 15 gr di cacao amaro
  • 25 gocce di Diete Tic
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 tuorlo d’uovo

Preparazione

  1. Per iniziare prendete la vostra bacca di vaniglia, apritela e utilizzando la punta di un coltello estraete i semi.
  2. Adesso versate il latte dentro un tegamino, aggiungete la bacca di vaniglia senza i semi e trasferitelo sul fuoco, dopodiché fate scaldare il tutto.
  3. Ora rompete l’uovo all’interno di una ciotola, unite il dolcificante Diete Tic, i semi della vaniglia, la fecola di patate e il cacao amaro, poi sbattete gli ingredienti fino ad ottenere un composto dalla consistenza relativamente densa.
  4. A questo punto tirate via i semi di vaniglia e incorporate il latte, il quale va aggiunto a 2 cucchiai per volta, dopodiché riprendete ad amalgamare con energie per far tornare liquido il vostro composto.
  5. Fatto questo trasferire la vostra crema pasticcera in un tegame, impostate la fiamma bassa e mescolate fino a quando non si sarà addensata.
  6.  Infine spegnete il fuoco, poi dopo averla fatta raffreddare potete mangiarla o utilizzarla per farcire i dolci.

Note e consigli

Se non vi piace la vaniglia, che effettivamente ha un gusto troppo forte, vi consigliamo di utilizzare della scorza di limone, di arancia oppure un aroma di vostro gradimento (come la mandorla o il rum). Volendo, nel caso in cui soffriste di qualche intolleranza, è anche possibile sostituire il latte scremato con uno vegetale, ad esempio impiegando quello di avena, di cocco, di riso o di mandorla.

Mentre, lo zucchero di canna (circa 25-30 gr) può prendere il posto del dolcificante Diete Tic. Invece, per quanto riguarda la conservazione della crema pasticcera light vaniglia e cacao, questa può essere tenuta dentro al frigo per 3-4 giorni.

Articolista un po’ per caso un po’ per passione, la scrittura mi è sempre piaciuta, per questo motivo ho deciso di collaborare con dei blog. Non ho tematiche preferite, infatti è sufficiente che ci sia un argomento su cui scrivere e io mi butto a capofitto.

crema al cacaocrema alla vaniglia
Commenti (0)
Aggiungi Commento