Preparate il pollo con le verdure così, non lo avete mai mangiato così buono. Solo 290 Kcal!

A tavola, senza ombra di dubbio alcuno, i più difficili da accontentare sono i bambini che spesso fanno solo capricci, rifiutandosi in modo categorico di mangiare quello che gli si è messo nel piatto. Voi, però, provate a servire gli straccetti di pollo e verdure e vedrete che non avanzerà proprio nulla. Perché, indipendentemente che usiate la carne di pollo e/o di tacchino saranno lo stesso buonissimi. Infatti, grazie al suo gusto aromatico e  sfizioso questa pietanza piacerà a chiunque. In quanto, delizia e soddisfa il palato grazie alla sua cremosità.

Trattandosi di un piatto unico molto leggero, fortunatamente, potrete gustarvelo pure se avete deciso di mettervi a dieta per perdere peso. In quanto, non contiene un numero eccessivo di calorie. Il procedimento è decisamente veloce e non prevede passaggi complessi, perché basterà preparare le verdure e la carne e portare il tutto sul fuoco. Quindi, come potete vedere non c’è nulla di complicato.

La ricetta degli straccetti di pollo e verdure, mai mangiati così buoni

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo totale: 35 minuti
Porzioni: 2
Calorie: 290 a porzione

Ingredienti

  • 250 gr di fettine di pollo (oppure se preferite tacchino)
  • 150 gr di passata di pomodoro rustica
  • 50 gr di carote
  • 50 gr di zucchine
  • 50 gr di peperoni
  • 1 cipolla
  • Quanto basta di farina
  • Quanto basta di olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Innanzitutto prendete le zucchine, i peperoni e le carote, lavatele sotto un getto di acqua corrente e tagliatele a fettine ultra sottili.
  2. Adesso, dopo averla debitamente sbucciata, fate a fettine anche la cipolla, poi mettetela insieme alle zucchine, ai peperoni e le carote all’interno di una padella antiaderente con poco olio.
  3. Ora accendete il fuoco, regolate a fiamma dolce, versate la salsa di pomodoro, coprite con un coperchio e lasciate andare per 15 minuti (se al termine non sono morbide e legate tra loro aggiungete un po’ d’acqua).
  4. Contemporaneamente riducete il pollo a listerelle, dopodiché passatelo dentro a un piatto con la farina, avendo cura di impanarlo ambo i lati.
  5. Infine incorporate la carne alle verdure, coprite con il coperchio e, ricordandovi di dargli una rimestata con un cucchiaio di legno ogni tanto, lasciate cuocere.
  6. Una volta che gli straccetti sono pronti lasciateli riposare per alcuni minuti così che prendano sapore, dopodiché dategli una spolverata di origano (o altre spezie) e serviteli.

Articolista un po’ per caso un po’ per passione, la scrittura mi è sempre piaciuta, per questo motivo ho deciso di collaborare con dei blog. Non ho tematiche preferite, infatti è sufficiente che ci sia un argomento su cui scrivere e io mi butto a capofitto.

ricette lightstraccetti di pollo
Commenti (0)
Aggiungi Commento