Frittata di patate al forno, l’avete mai provata senza friggerla in padella? Solo 270 Kcal!

La sera, magari dopo una lunga giornata di lavoro, non si ha sempre tutta quella voglia di mettersi ai fornelli per cucinare la cena. Ma, ovviamente, non si può assolutamente andare a letto a stomaco vuoto. Quindi, giustamente, ci vuole una ricettina veloce e gustosa per risolvere nel migliore dei modi possibili il pasto. La frittata di patate al forno è sicuramente la scelta migliore su cui dover puntare.

Infatti, è talmente squisita che riuscirà a soddisfarvi egregiamente e darvi un senso di sazietà tale che, di conseguenza, non vi verrà voglia di fare un piccolo spuntino fuori pasto davanti alla televisione. Poi, si adatta piuttosto bene alle esigenze di chi segue un regime alimentare controllato, regalando a tutti quanti la possibilità di poter mangiare un secondo piatto sfizioso, ma senza sensi di colpa. Sicuramente, i bambini la troveranno di loro gradimento e se la gusteranno senza fare mezzo capriccio. Perché, ne verranno conquistati irrimediabilmente subito dopo il primo morso.

Inoltre, la preparazione (come abbiamo già accennato) è decisamente semplice e super veloce, soprattutto perché non sarà necessario voltarla rischiando di rovinare il piatto.

La ricetta della frittata di patate al forno, un secondo alternativo con poco olio

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 50 minuti circa
Tempo totale: 1 ora e 10 minuti
Porzioni: 4
Calorie: 270 a porzione

Ingredienti

  • 400 gr di patate
  • 30 gr di Parmigiano grattugiato
  • 20 gr di Pecorino grattugiato
  • 6 uova
  • Qualche fogliolina di basilico fresco spezzettata
  • un filo di olio extravergine di oliva (per oleare la teglia)
  • 20 gr di pangrattato
  • Quanto basta di sale e pepe

Preparazione

  1. Per iniziare sciacquate le patate sotto un getto di acqua corrente, sbucciatele, asciugatele e tagliatele prima a fettine e successivamente a dadini.
  2. Adesso rompete le uova in una ciotola, sbattetele (con una frusta a mano con una forchetta), salatele, pepatele e dopo aver incorporato bene gli ingredienti unite il parmigiano, il pecorino, il basilico e le patate.
  3. Ora mescolate adeguatamente il tutto, andando avanti a lavorare fino ad ottenere un composto dalla consistenza omogenea.
  4. Fatto questo oliate accuratamente e spolverate con il pangrattato il fondo di una leccarda rettangolare con i bordi alti, poi trasferiteci l’impasto.
  5. Infine, mettete a cuocere dentro al forno preriscaldato in modalità statica per 50 minuti a una temperatura di 170°C, al termine impostate la modalità ventilata o grill, impostate una temperatura di 200°C e proseguite per qualche minuto.
  6. Una volta che la frittata è pronta deve essere lasciata riposare per 10 minuti, in modo tale che si raffreddi un po’ prima di essere tagliata.

Articolista un po’ per caso un po’ per passione, la scrittura mi è sempre piaciuta, per questo motivo ho deciso di collaborare con dei blog. Non ho tematiche preferite, infatti è sufficiente che ci sia un argomento su cui scrivere e io mi butto a capofitto.

frittata al fornofrittata di patatefrittata di patate al fornoricette light
Commenti (0)
Aggiungi Commento